MONDHORO (16)

Novembre 2013

torna al fotoalbum


Il sogno di creare una piccola farm intorno
al Mariele si fa sempre più realtà.
Questo è il pollaio nato come un fungo dopo la pioggia,
per le mani abili ed esperte di Franco e Mauro.
Oggi Tito e MacDonald come apprendista,
stanno pitturando la rete.
Il sistema di riscaldamento è un'idea originalissima.
Questo divisorio fra due stanze adiacenti
non è altro che un forno a legna che conduce calore all'interno
delle stanze servendosi anche di mattoni bucati.
La bocca del forno è all'esterno.
In Zimbabwe abbiamo più legna che elettricità.
Per i maialini è tempo di spiaggia.
Pochi giorni fa abbiamo raggiunto i 40 gradi.

Le caprette continuano a moltiplicarsi rapidamente.
Nella green house crescono I nuovi pomodori,
mentre le cipolle si stanno asciugando appese ai fili.
Ora attendiamo qualcuno, come Nuccio, per esempio,
che ci venga ad insegnare: "Nella vecchia fattoria... ia... ia... oh!"

Saluti carissimi a tutti i nostri amici e benefattori dal "Mariele" a
Sr Antonietta, Sr Luisa, Sr Magda e compagnia.